Sant'Angelo ai Tre Pizzi

Dal piazzale della funivia si raggiunge Campo del Pero e si prosegue per Casa del Monaco lungo una larga strada sterrata in piano nella faggeta. Si raggiunge il crinale della Conocchia costeggiando il Vallone Acqua del Milo e quindi si sale quasi fino in cima per immettersi sul sentiero proveniente dalla Forestale. Si lascia a destra la Croce della Conocchia lungo un comodo sentiero che con qualche saliscendi, ma sempre fra i 1360 e i 1390 m, ci porta fino alla base del Molare. Poco prima di passare a sud del Molarec'è un bivio: il sentiero a sinistra è quello che va ad Agerolapassando a qualche centinaio di metri dalla chiesa di San Michele.

Dal Molare (1443,6m - vetta più alta dei Monti Lattari) si ritorna a questo bivio e si inizia la discesa. Superata la grotta e sorgente dell'Acqua Santa, il sentiero CAI 00 piega a destra e noi invece continuiamo diritti e risaliamo per pochi metri fino alla rotabile che da Faito va a San Michele.

Ci si porta sul crinale a nord e lo si segue in discesa fino alla stazione della seggiovia passando per Porta di Faito e sempre in vista della piana del Sarno e del Vesuvio.

 thanks to cartotrekking elaborate and  more info

Parco Regionale dei Monti Lattari

 

Viale Ippocastani

Località Quisisana- Palazzo Reale

80053 Castellammare Di Stabia

tel. +39 081 930247
PEC: parcoregionaledeimontilattari@asmepec.it

 parco monti lattari

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.392 secondi
Powered by ASMENET